XFactor, doppia eliminazione: fuori Roberta Street Clerks salutano con il “Tilt”-Video

 Per il quarto appuntamento con XFactor una puntata con doppia eliminazione, che ha visto rinunciar al sogno di aggiudicarsi il talent da parte di Roberta e dagli Street Clerks. La prima manche è iniziata con Roberta che si è esibita con una buona “True colors” di Cyndi Lauper, seguita dagli Ape Escape con “Mentre tutto scorre” dei Negramaro e Valentina, ancora non troppo compresa dai giudici, con “When I was your man” di Bruno Mars.

XFactor, eliminati, roberta, street, clerks, tilt, ventura, elio, morgan, mika

 Sul palco è stata poi la volta di Fabio in “La casa in riva al mare” e ad ultimo di Andrea canta, in versione house, “Grease” di Frankie Valli.

Dopo l’ingesso degli ospiti della serata, Luca Carboni e Tiziano Ferro con “Parole silenziose”, si è passati al televoto che ha sancito la sfida fra Fabio (over di Elio) e Roberta (Under donna di Mika) al ballottaggio e la sconfitta di quest’ultima.

 Ha aperto la seconda manche Gaia con “Monnalisa” di Ivan Graziani, per poi lasciare spazio a dei contestati Street Clerks in “Some nights” dei Fun. Elio ha fatto fare il suo ingresso ad Aba in “Crazy in love” di Beyonce seguiti da Michele con “Reality” di Richard Sanderson e, a chiudere, l’under donna Violetta in “One day” di Asaf Avidan.

 Il terzo ospite della serata Tom Odell ha incantato con “Another love” e poi si è passati al secondo televoto con Gaia e gli Street Clerks al ballottaggio: il gruppo è poi stato eliminato dal pubblico grazie al Tilt (VIDEO)

Musica: Alessandra Amoroso, da domani in radio col singolo ‘Fuoco d’artificio’ video

musicaa,lessandra amoroso,domani in radio,col singolo 'fuoco d'artificio'Da domani novembre Alessandra Amoroso torna in radio con ‘Fuoco d’artificio’.

ll nuovo singolo estratto dall’album certificato Disco d’Oro ‘Amore Puro’ (Sony Music).

‘Fuoco d’artificio’ e’ stato scritto nella sua versione inglese da Emeli Sandé e firmato in italiano da uno straordinario Tiziano Ferro.

 ”L’amore è un viaggiatore senza meta e saprò / che un fuoco d’artificio non lo tocca mai il cielo / quindi tornerò ad amare davvero / e fu artificio o miracolo”, cita il testo italiano che non si discosta dal significato di quello originale.

Fuoco d’artificio’, che arriva dopo il successo eccezionale del ‘brano record’ ‘Amore Puro’, è una potente ballad che descrive la forza di andare avanti nonostante la fine di un rapporto, e racconta di sentimenti amari e bilanci per il futuro.

 La traccia ha un ritmo intimo e raccolto che esplode con energia, proprio come un fuoco artificio, lasciando che Alessandra, nell’interpretazione di questa canzone, mostri tutti i colori e le sfumature della sua straordinaria voce.

 L’artista ora è attesa live per le prime due date del nuovo ‘Amore Puro Tour’ (prodotto e organizzato da F&P GROUP), il 3 dicembre a Milano al Mediolanum Forum e il 5 dicembre a Roma al   Palalottomatica.       

 

Musica: classifiche, Giorgia subito prima con ‘Senza Paura’

‘Senza paura’ di Giorgia entra direttamente al primo posto della classifica Fimi-Gfk degli album piu’ venduti.Al secondo posto un’altra new entry: ‘The Marshall Mathers Lp2’ di Eminem.

 Sul terzo gradino del podio ‘Amo – Capitolo II’ di Renato Zero. A seguire, al quarto posto ‘A te’ di Fiorella Mannoia, al quinto ‘L’anima vola’ di Elisa, al sesto ‘Convoi’ di Claudio Baglioni, al settimo ‘Mercurio’ di Emis Killa, all’ottavo la terza new entry della top ten di questa settimana, ‘Avril Lavigne’, al nono ‘Musica commerciale’ di Jack La Furia e al decimo ‘Lightning bolt’ dei Pearl Jam.

musica,giorgia,senza paura,primo posto

X Factor, scoppia la guerra tra i giudici.Tutti contro Mika: “Troppo famoso e favorito”

Alla fine a XFactor i nodi sono venuti al pettine e Mika, da simpaticissimo collega e azzeccato nuovo acquisto del talent, è diventato un pericoloso avversario. Il cantante libanese naturalizzato inglese riscuote molto successo di pubblico sin dalla sua prima apparizione e competere con lui diventa difficile per gli altri giurati.

xfactor, mika, simona, ventura, elio, morgan, avversario, giudice

 In questa quarta puntata lo scontro che ha visto vittoriosa al televoto Gaia contro gli Street Clerks ha decisamente aperto il dibattito durante “XtraFactor”: da Simona Ventura che ha ammesso che “nel peso dei giudici Mika ha una forza che sicuramente è diversa dalla mia”, ad Elio che chiedendo un giudizio che si basi solo sulle performance degli artisti ha sottolineato che.

 ” Le cantanti di Mika partono già avvantaggiate dal fatto che lui è il loro giudice. Ha un seguito inaffrontabile, quindi per noi è molto più dura quest’anno”.
 Lo stesso Morgan aveva già bacchetto in diretta la produzione, accusandola di consegnare prima le basi al giudice rivale e favorire i suoi artisti con le scenografie.

Musica: Rolling Stones, il secondo concerto di Hyde Park nei cinema

rolli ston.jpg 44 anni dopo lo storico concerto del 1969, nell’estate di quest’anno i Rolling Stones sono tornati ad Hyde Park a Londra.

 Esibendosi per una folla di 100mila fan con una scaletta da brivido e un finale esplosivo di fuochi d’artificio a colorare lo skyline di Londra.

 Oggi quel concerto, ripreso in alta definizione cinematografica, viene proposto nelle sale italiane per una giornata che celebra i 50 anni della più longeva e famosa rock band del mondo

. La proiezione di ‘Sweet summer sun – Hyde Park live 2013’ si terrà in una data unica il 5 dicembre (l’elenco delle sale è reperibile suwww.nexodigital.it), come speciale anteprima dal Medimex, Salone dell’innovazione musicale di Bari in programma dal 6 all’8 dicembre. Prima del concerto glim spettatori potranno assistere ad una ‘Lezione di rock’ di Ernesto Assante e Gino Castaldo dal Medimex.

Musica: torna la Carra’ con 11 inediti. Anteprima web da venerdi’

raffaella carrà.jpgDopo tredici anni di assenza, Raffaella Carra’ torna con un album di undici inediti cantati in inglese, italiano e spagnolo.

 Si chiama ”Replay” e sara’ disponibile in anteprima, da venerdi’ 15 a martedi’ 19 novembre, sul sito di Cubomusica, la piattaforma di musica digitale di Telecom.

La stessa sulla quale, la scorsa estate, l’omonimo singolo registro’ 250mila collegamenti in soli cinque giorni. Tra le collaborazioni del nuovo disco, quella di Gianna Nannini che per la Carra’ ha scritto e prodotto ”Cha cha Ciao”.

 La produzione artistica e’ stata invece affidata a Stefano Magnanensi, Gianni Bini e Max Moroldo. Clip del brano ”Cha cha ciao” disponibile su http://youtu.be/S_ZxOZZ4YOM. dal/mau

Sting: “Ho fatto pace col passato” video

Il cantautore presenta l’album “The Last Ship” che diventerà un musical.

stinc.jpgSting si mette a nudo nel nuovo album “The Last Ship” che diventerà poi un musical, il cui debutto è previsto a Chicago nel 2014.

 “Ho fatto pace col mio passato – racconta – e la musica è venuta naturale dopo otto anni di blocco creativo.

E’ stato un viaggio terapeutico per poi rinascere con speranza verso il futuro”.

 Nel 2014 Sting torna in tour con Paul Simon, suo vecchio amico e vicino di casa.

Dai testi emerge la figura della nave, cosa rappresenta per te?
 E’ legate ai primi ricordi della mia infanzia, quando guardavo fuori da casa mia e c’era una montagna di acciaio dei cantieri che adombrava il mio tetto. Per quindici anni ho vissuto a Newcastle e ho visto sempre quelle navi come simbolo di speranza, di paura ma anche di morte.

 E’ la storia di una comunità di lavoratori, capeggiata dal protagonista (che sarà interpretato dal mio amico attore Jimmy Nail) contro i soprusi dei dirigenti e decide di riprendersi in mano lavoro e dignità. C’è un po’ della poesia di ‘Don Chisciotte’ ma anche della mia visione politica.

Ho semplicemente preso le distanza dal passato, mettendo parole e pensieri nelle bocche dei miei protagonisti. Insomma ho messo da parte il mio ego una volta per tutte e in qualche modo ho fatto pace con me stesso a 62 anni.

E il tour?
 Con Paul Simon presto partiremo in tour. E’ stato lui a propormelo, è il mio mentore. Per 25 anni eravamo vicini di casa e spesso passava per chiedermi lo zucchero e quello che serviva. Di certo faremo sei canzoni assieme ma soprattutto del suo repertorio.

Abba, verso la reunion per i 40 anni della pubblicazione “Waterloo” video

Il celebre quartetto svedese ha sempre rifiutato l’ipotesi di tornare insieme ma per il 2014…

Gli Abba, la leggendaria band pop degli anni 70, sta pensando a una reunion l’anno prossimo in occasione del 40.mo anniversario del loro primo hit, “Waterloo”. Lo ha annunciato la cantante Agnetha Faltskog, all’edizione domenicale della Welt.

Abba  ,Agnetha faltskog

“‘Certo ci stiamo pensando – ha spiegato – anche perché le occasioni per farlo sono sempre meno: stiamo diventanto tutti più vecchi”. Il gruppo svedese si è sciolto nel 1982.

Con “Waterloo” gli Abba vinsero nel 1974 a Brighton il “Gran Premio del concorso della canzone Eurovision”, imponendosi di colpo all’attenzione internazionale e scalando in un baleno la vetta delle classifiche musicali.

Una volta scioltisi, i quattro hanno preso strade diverse e hanno sempre ignorato le sirene per una reunion. Adesso però sembra che qualcosa sia cambiato… “Sì, ci sono certamente piani di fare qualcosa in occasione del giubileo – ha spiegato la Faltskog, che oggi ha 63 anni – ma ancora non so bene cosa ne uscirà, e neanche voglio al momento saperlo”.

Quelli più contrari all’idea di una reunion, finora, erano stati gli elementi “B” del gruppo, Benny Andersson e Bjorn Ulvaeus. I due sono i compositori delle canzoni della band e anche i maggiori beneficiari degli interessi dalle vendite in tutto il mondo dei loro album (circa 380 milioni di copie) e del musical “Mamma Mia”, messo in scena ovunque.

Musica: al via sabato il nuovo tour italiano di Emma

emma sensuale 2.jpgPrendera’ il via sabato prossimo, prima tappa al 105 Stadium di Rimini, “Schiena Tour 2013” di Emma che fino a dicembre tocchera’ i piu’ importanti palasport italiani e che gia’ ha registrato il tutto esaurito.

 Per la data al Forum di Assago (20 novembre), al Gran Teatro Geox di Padova (22 novembre) e al Palalottomatica di Roma (29 novembre).

 L’artista vi arriva preceduta dall’ennesimo successo discografico dell’anno ottenuto con l’album “Schiena”, tuttora ai vertici delle classifiche di vendita.

 Nel frattempo sara’ disponibile domani nei negozi e nei piu’ importanti store digitali “Schiena VS Schiena” (Universal Music), una versione speciale dell’ultimo disco.

Prodotto da Brando, l’album e’ diviso in due dischi: il primo, contiene la tracklist originale del disco impreziosita da “La mia citta’”, il nuovo brano scritto da Emma che sorprende per la potenza di un arrangiamento puramente rock; il secondo, con le tracce dell’album completamente ri-arrangiate in una versione semi-acustica.

 Questo il calendario completo dello “Schiena Tour 2013”: 16 novembre, Rimini; il 17 ad Ancona; il 19 a Mantova; il 20 a Milano; il 22 a Padova; il 26 a Bologna; il 27 a Firenze; il 29 a Roma; l’1 dicembre ad Acireale; il 3 a Napoli, il 5 a Pescara, il 7 a Torino; l’8 a Cuneo e il 10 a Montichiari (Brescia). (AGI) .

Musica: Pausini festeggia 20 anni di carriera tra inediti, rivistazioni e duetti

pausini.jpgVenti anni di carriera condensati in un album doppio, tra inediti, rivisitazioni e duetti con i più grandi della musica mondiale.

 Da Ennio Morricone a Michael Bublé, da Ray Charles a Charles Aznavour. E ancora, Miguel Bosè, Marc Anthony, Lara Fabian, Ivete Sangalo, Alejandro Sanz, Andrea Bocelli, James Blunt e Kylie Minogue.

 In tutto 38 tracce che raccontano 20 anni di carriera, da quando, a soli due anni, Laura Pausini intona, prima timidamente e poi sempre più decisa, Ramaya, hit del 1976, fino alla registrazione della piccola Paola, la bambina nata a febbraio dal compagno Paolo Carta, che dice per la prima volta ‘mamma’.

In mezzo c’è tutta la storia di una vita, che è soprattutto un omaggio ai suoi genitori, Gianna e Fabrizio che, presentando l’album oggi a Milano all’Hotel Armani, cita spesso, tra aneddoti divertenti e momenti di commozione.

 La cantante di Solarolo (Ravenna), 39 anni, è la più famosa italiana premiata al mondo. nel 2006 vince il Grammy Award, massimo riconoscimento che gli usa attribuiscono nel campo della muscia. Prima di lei solo Nino Rota, Domenico Modugno ed Ennio Morricone.

E proprio da Morricone parte il cd, da una collaborazione con il maestro che accetta di riarrangiare ‘La solitudine’ brano con cui la Pausini vince a Sanremo nel 1993. E’ la prima volta che Morricone arrangia un pezzo non scritto da lui.

 Tra gli altri produttori compaiono nel doppio cd (registrato in italiano e spagnolo) David Foster, Phil Ramone, Kc Porter, Rick Nowels, Humberto Gatica. E anche Madonna. Tanti anche i musicisti di altissimo profilo come Vinnie Colaiuta, Steve Ferrone, Nathan East, Tony Franklin, Luca Scarpa e Sergio George.

Tra le orchestre che hanno suonato con lei a questo progetto la London Simphony orchestra, la Roma Sinfonietta’s Orchestra, la Czech national Symphony Orchestra (diretta da Morricone).