X Factor, eliminati i Freeboys. Ira Ventura:”Non sono dei bimbiminkia” -Video

I Freeboys vengono eliminati e SImona Ventura non ci sta. Una puntata live di scuse, tributi ed eliminazioni con tanto di strascico polemico, quella andata in scena ieri sera in casa X Factor.

xfactor, eliminati, freeboys, simona ventura,

  TRIBUTI E POLEMICHE Cominciata all’insegna del fair play, con un tributo a Lou Reed cantato da tutti i concorrenti all’unisono e poi con Morgan sul palco, chitarra alla mano, alle prese con ‘Sorry’ di David Bowie per scusarsi con Elio dopo la quasi rissa di settimana scorsa, la puntata ha avuto i suoi momenti di polemica più alti nella fase dei ripescaggi e in quella dell’eliminazione finale.

L’ELIMINAZIONE DEI FREEBOYS Nella medesima categoria si sono esibiti gli Street Clerks con ‘Nice che dice’ di Zucchero e i Free Boys con ‘Let me entertain  you’ di Robbie Williams, tra fuochi ed effetti speciali vari («ora ho capito – ha commentato Mika – dov’è finito tutto il budget di questa puntata»).

Proprio questi ultimi, che alla fine sono andati al ballottaggio con Fabio, hanno però avuto la peggio non convincendo il pubblico chiamato a votare da casa dopo l’impasse nella votazione dei giudici. «In questo paese – ha detto la caposquadra Ventura – uno che ha un bel visino deve essere per forza un bimbominkia. Io credo a questa boy band italiana

XFactor, Simona Ventura infuriata:”Freeboys vittime di campagna denigratoria”

Sono molto legata ai FreeBoys perché, secondo me, sono vittime di una campagna denigratoria da prima che iniziassero questo programma. Boyband non è una parolaccia: si, FreeBoys sono una boyband italiana“, Simona Ventura difende il suo gruppo a “XFactor” o Freeboys, che tanto hanno fatto discutere nell’ultima puntata-

FreeBoys, Simona, Ventura, XFactor, campagna, denigratoria

Venite con un gap negativo non per colpa vostra, capito? – si è rivolto durante la prima puntat livve, come riporta “Davidemaggio” – Con dei pregiudizi che, veramente, mi fanno vomitare.

 Che il bel visino è il bimbominchia… Cioè, ragazzi, ma non è così! […] Avreste cantato qualunque pezzo, anche, non so, la lirica… era One Direction […] Reagite, eh! Reagite con grande grinta.

 L’importante è fare di tutto per provarci. Per provare a cambiare questo stato di cose, perché tanti, invece, hanno cambiato idea dopo che vi han sentito, per dire, cantare il cavallo di battaglia o ‘Grazie perché’

XFactor 7, eliminato Lorenzo contro i Freeboys registrati”. Furia Morgan: “Delirante!” -Video

 E’ Lorenzo il primo eliminato dell’edizione 2013 di X Factor 7 e Morgan è il primo giudice a perdere un concorrente. Hanno aperto la puntata due ospiti speciali e vecchie conoscenze del talent, Chiara Galiazzo, vincitrice in carica che si è esibita in un medley di sue canzoni e hit internazionali e Francesca Michelin, trionfatrice di X Factor 5.

XFactor, eliminato, Lorenzo, morgan, elio, ventura, Freeboys

Dopo il messaggio di augurio degli One Direction, ha avuto il via la prima manche, che ha visto in sfida Gaia con “Seven Nation Army”, Andrea con “Clint Eastwood” dei Gorillaz, i FreeBoys con “Baby can I hold you” di Tracy Chapman, Fabio con “Sotto casa” di Max Gazzè, Valentina con “Where is the love” e Alan in “Creep” dei Radiohead . Ad accedere direttamente alla puntata di giovedì prossimo sono stati Valentina, Fabio, Andrea, Gaia e Alan, mentre i Freeboys sono finiti all’ultimo scontro con Lorenzo , risultato poi il meno votati del secondo gruppo

 La seconda manche ha visto esibirsi per primo Michele con “Carte da decifrare”, seguito da Aba in “You Oughta Know” di Alanis Morissette e dal gruppo degli Street Clerks, con “Wake me up” e “Little talks”.

Dopo Lorenzo, con un pezzo di Luigi Tenco è stata la volta di Viò sul palco con “Let her go” e degli Ape Escape con “Burn it down”. Dopo l’ingresso sul palco di Elisa, l’annuncio dei concorrenti che passano direttamente il turno: gli Street Clerks, Viò, gli Ape Escape, Michele e Aba.

 Lorenzo si è scontrato con i Freeboys, che però essendo minorenni e passata la mezzanotte non hanno potuto essere sul palco (in rappresentanza la coach Paola Folli), e al posto del live è andata in onda una registrazione eseguita nel pomeriggio. Lorenzo ha avuto la peggio con 3 voti contro e uno a favore, quello del coach Morgan che ha commentato con un “delirante”.

 Mister Rain & Osso e Roberta Pompa nella prossima puntata usufruiranno del a Enel Green Card, giocandosi quindi la possibilità di venire ripescati e rientrare in gara. (VIDEO)