Amy Macdonald ‘Slow It Down’ traduzione testo e video

‘Slow It Down’ è un singolo della cantautrice folk rock britannica Amy Macdonald, pubblicato il 4 maggio 2012 dall’etichetta discografica Mercury.
 

Amy Macdonald 'Slow It Down' traduzione testo e video

Il brano è stato scritto dalla Macdonald e prodotto da Pete Wilkinson e si tratta del primo singolo estratto dal terzo album della cantante, Life in a Beautiful Light.
 

Testo ‘Slow It Down’ di Amy Macdonald
 
I never knew you before,
I’ve been walking around with my eyes on the floorAnd know you’re everywhere to me
You’re every face that I see
Things ain’t moving quick enough for meI guess I’ve been
running ’round town
and leaving my tracks
burning out rubber
driving too fast
But I gotta slow right down

Back to the moment the very start,
from the very first day you had my heart
but I got to slow right down…
Slow it down.

Wishing, wanting for something more
Always better than I had before
Who knew these dreams would come true

And I run the red, won’t stop at night
I don’t care for traffic lights
Things ain’t moving quick enough for me

I guess I’ve been
running round town
and leaving my tracks,
burning out rubber
driving too fast
But I got to slow right down

Back to the moment the very start,
from the very first day you had my heart
but I got to slow right down…
Slow it down.

I guess I’ve been
running round town
and leaving my tracks,
burning out rubber
driving too fast
But I got to slow right down

Back to the moment the very start,
from the very first day you had my heart
but I got to slow right down…

I guess I’ve been
running round town
and leaving my tracks,
burning out rubber
driving too fast
But I got to slow right down

Back to the moment the very start,
from the very first day you had my heart
but I got to slow right down…
Slow it down.

Traduzione
 
Non ti avevo mai conosciuto prima
Ho camminato in giro con gli occhi sul pavimento
E so che per me sei ovunque
Sei in ogni volto che vedo
Le cose non si stanno muovendo abbastanza in fretta per meCredo di essere stata
A correre per la città
E a lasciare le mie tracce
Bruciando le ruote
Guidando troppo veloce
Ma devo rallentareIndietro fino al momento dell’inizio
Sin dal primo giorno hai avuto il mio cuore
Ma devo rallentare
Rallentare

Desiderare, volere qualcosa di più
È sempre meglio di quel che avevo prima
Chi lo sapeva che questi sogni si sarebbero avverati

E corro con il rosso, non mi voglio fermare di notte
Non mi importa dei semafori
Le cose non si stanno muovendo abbastanza in fretta per me

Credo di essere stata
A correre per la città
E a lasciare le mie tracce
Bruciando le ruote
Guidando troppo veloce
Ma devo rallentare

Indietro fino al momento dell’inizio
Sin dal primo giorno hai avuto il mio cuore
Ma devo rallentare
Rallentare

Credo di essere stata
A correre per la città
E a lasciare le mie tracce
Bruciando le ruote
Guidando troppo veloce
Ma devo rallentare

Indietro fino al momento dell’inizio
Sin dal primo giorno hai avuto il mio cuore
Ma devo rallentare

Credo di essere stata
A correre per la città
E a lasciare le mie tracce
Bruciando le ruote
Guidando troppo veloce
Ma devo rallentare

Indietro fino al momento dell’inizio
Sin dal primo giorno hai avuto il mio cuore
Ma devo rallentare
Rallentare.

Lucya Russo ‘I’ll Never Let You Go’ traduzione testo e video

Da venerdì 15 giugno è in rotazione radiofonica il nuovo singolo di Lucya Russo, dal titolo “I’ll Never Let You Go” scritta in collaborazione dalla stessa Lucya con Enrico “Kikko” Palmosi e Luca Sala e prodotta da Sabatino Salvati e Antonio Salvati per Rosso al Tramonto.

russo_lucia_i_ll_never_let_you_go.jpg

Il 5 Maggio Lucya Russo viene nominate agli MTV TRL AWARDS nella categoria “best new generation”. “I’ll never let you go” è una ballad che punta diritta alle emozioni e si candida ad essere uno dei brani più programmati dalle Radio.

Testo ‘I’ll Never Let You Go’ di Lucya Russo

Sometimes I wish that you were still
 Around
 Sometimes I miss your grumpy smile
 But I know that you’re still watching over me
 I just can’t help but miss you still
 And every night and every day
 Keep on wondering what you’d say
 I look around and realize you’re never coming home
 
Don’t wanna let you go
 Why did you go away
 And when you called me and told me sweety I am leaving my heart was bleeding
 I’ll never be the same and when they told me
 I felt so lonely I know you loved me but then you left me
 
Sometimes it’s hard to remember your face
 It’s been so long since you’ve been gone
 But then all the memories come back while I sleep
 Somehow it feels like you’re still here
 Now every night and every day
 Keep on wondering what you’d say
 If you were here to see me now
 Still can’t believe you’re gone
 
Don’t wanna let you go
 Why did you go away
 And when you called me and told me sweety I am leaving my heart was bleeding
 I’ll never be the same and when they told me
 I felt so lonely I know you loved me but then you left me
 
I’ll never be the same and when they told me
 I felt so lonely I know you loved me but then you left me
 
Sometimes I wish that you were still around
 Sometimes I miss your grumpy smile

Traduzione

A volte vorrei che tu fossi ancora
 intorno a
 A volte mi manca il tuo sorriso burbero
 Ma so che stai ancora vegliando su di me
 Non posso fare a meno di perdere ancora
 E ogni notte e ogni giorno
 Continuo a chiedermi che cosa direbbe
 Mi guardo intorno e capire tu non tornerai mai a casa

 Non voglio lasciarti andare
 Perché te ne vai
 E quando mi ha chiamato e mi ha detto Sweety lascio il mio cuore stava sanguinando
 Non sarò mai più lo stesso e quando mi hanno detto
 Mi sentivo così solo so che mi ha amato, ma poi mi hai lasciato

 A volte è difficile ricordare il tuo volto
 E ‘passato tanto tempo da quando sei andato
 Ma poi tutti i ricordi tornano mentre dormo
 In qualche modo ci si sente come se fossi ancora qui
 Ora, ogni notte e ogni giorno
 Continuo a chiedermi che cosa direbbe
 Se tu fossi qui a vedermi ora
 Ancora non posso credere che te ne sei andato

 Non voglio lasciarti andare
 Perché te ne vai
 E quando mi ha chiamato e mi ha detto Sweety lascio il mio cuore stava sanguinando
 Non sarò mai più lo stesso e quando mi hanno detto
 Mi sentivo così solo so che mi ha amato, ma poi mi hai lasciato

 Non sarò mai più lo stesso e quando mi hanno detto
 Mi sentivo così solo so che mi ha amato, ma poi mi hai lasciato

 A volte vorrei che tu fossi ancora in giro
 A volte mi manca il tuo sorriso burbero

 

 

 

 

Max Pezzali ‘Sempre Noi’ testo e video

‘Sempre noi’ è un brano di Max Pezzali feat. J-Ax –  unico inedito di Hanno ucciso l’Uomo Ragno 2012, disco che celebra il ventesimo anniversario dell’album di debutto degli 883 – è già un successo

Max Pezzali huur.jpg

Per festeggiare i 20 anni dall’uscita del cd originario, al fianco di Max Pezzali torna, eccezionalmente, Mauro Repetto, riformando gli 883.

Testo ‘Sempre Noi’ di Max Pezzali
 
92 rullini Kodak pieni di fotografie
alcuni non li abbiamo sviluppati mai
perché non siamo mai arrivati a 36, 36, 36.
Serate al bar, donne, motori, calcio, birra e musica
il rock, il rap e la voglia di America
il colpo di fortuna che non capita, capita, capita.
E i nostri amici tutti a fare il tifo,
chi l’aveva vista mai una storia così
e Cisco che rideva, che delirio
cazzo avete combinato?
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, sempre noi.
E la mia Golf, con il volante nuovo era invincibile
ed il sub woofer che sembrava esplodere
stivali da cowboy un po’ da Renegade, Renegade, Renegade.
Il Micro Dac, un paio d’ore d’autonomia massima
i 501 a vita altissima,
ogni giornata sembrava bellissima, unica, mitica
e Milano era più vicina perché adesso c’era posto anche per noi
anche se a badarci si capiva che proprio non c’entravamo.
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, supereroi, super nintendo, super Mario Bros
e Austin Power il nostro James Bond
Sempre noi,
che del web abbia visto l’alba in ogni con la zappa,
non col modem 56k
il nastro del walkman mi dava l’energia,
riavvolto con la penna risparmiavo batteria
e quelli che credono ancora a un futuro a colori
siamo sempre noi
perché abbiamo i ricordi in bianco a nero come il game boy
un battito, venti anni son volati via in un attimo
ricordi ed emozioni che riaffiorano
però sempre memorie poi rimangono, dormono, dormono.
E non c’è niente da rinnegare, ciò che è stato è stato,
è tutto giusto così
però adesso bisogna andare, che di strada ce n’è ancora.
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, rimasti veri come il wrestling di Antonio Inoki
e non abbiamo lasciato morire i sogni, solo i tamagotchi

Oceana ‘Endless Summer’ traduzione testo e video

Endless Summer, il brano ufficiale dei campionati europei di calcio in corso di svolgimento in Polonia e Ucraina.

Oceana Endless Summer.png

Ad interpretare la canzone dance-pop, diventata inevitabilmente il tormentone dell’estate appena iniziata, è la 29enne Oceana Mahlmann, a tutti nota solo con il suo nome di battesimo.

Testo ‘Endless Summer’
 
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Endless summer,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Endless summer
Endless summer,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Moving up, moving down,
Keep on turning up the sound
We gon’ party in the sun
Catch the feeling have some fun
Moving up, moving down,
Let your love shine all around
You gon’ be my number one
Make my heart beat like a drum
Like a drum, drum, drum
Moving up, moving down
You make me jump, jump, jump
Let your love shine all around
Like a drum, drum, drum
You gon’ be my number one
Make my heart beat like a drum
Like a drum, drum, drum
Endless summer,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
[x2]
Endless summer
Like a drum, drum, drum
Moving up, moving down
You make me jump, jump, jump
Let your love shine all around
Like a drum, drum, drum
You gon’ be my number one
Make my heart beat like a drum
Like a drum, drum, drum
Endless summer,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
[x6]
Endless summer
 

Traduzione
 
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Estate senza fine,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Estate senza fine
Estate senza fine,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
Muoviti su e giù,
Continua ad alzare il volume
Faremo festa sotto il sole
Ci godremo questa sensazione, ci divertiremo
Muoviti su e giù,
Lascia che il tuo amore risplenda tutto intorno
Sarai il mio numero uno
Fai battere il mio cuore come un tamburo
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Muoviti su e giù,
Tu mi fai saltare, saltare, saltare
Lascia che il tuo amore risplenda tutto intorno
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Sarai il mio numero uno
Fai battere il mio cuore come un tamburo
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Estate senza fine,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
[x2]
Estate senza fine
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Muoviti su e giù,
Tu mi fai saltare, saltare, saltare
Lascia che il tuo amore risplenda tutto intorno
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Sarai il mio numero uno
Fai battere il mio cuore come un tamburo
Come un tamburo, tamburo, tamburo
Estate senza fine,
Oh, oh, oh,
Oh, oh, oh
Yeh, yeh, yeh,
Yeh, yeh, yeh
[x6]
Estate senza fine

Classifica Top Album, Amoroso sempre in testa

Alessandra Amoroso e’, per la seconda settimana consecutiva, in testa alla classifica Fimi -Gfk, per il periodo 28 maggio – 3 giugno, con ‘Ancora di piu’ – Cinque passi in piu”.

Alessandra Amoroso - Ancora Di Piu Cinque Passi In Piu.jpg 

Subito alle sue spalle la prima new entry, i Two Fingerz con ‘Mouse Music’, che fa scivolare al terzo posto Cesare Cremonini con ‘La teoria dei colori’.

Gli altri nuovi ingressi sono quelli dei Finley, sesti con ‘Fuoco e fiamme’, e dei Sigur Ro’s, settimi con ‘Valtari’.

Confermata al quarto posto Emma con ‘Saro’ libera’ metre sale di un gradino, alla quinta posizione, Biagio Antonacci con ‘Sapessi dire no’. All’ottavo posto stabile Adele, con ’21’.

Scende al nono posto, dal terzo, Slash con ‘Apocalyptic love’, e chiudono, in calo dal settimo al decimo piazzamento, i Coldplay con ‘Mylo Xyloto’.

Ottavio De Stefano ‘Solo un’ora’ testo e video

Ottavio pubblica il 12 giugno “Solo un’ora” l’album d’esordio del giovane cantante, secondo classificato nella categoria Allievi dell’undicesima edizione di Amici di Maria De Filippi vinta dal ‘cantante senza voce’ Gerardo Pulli.

Ottavio - solo unora.jpg

 Il primo progetto discografico del giovanissimo e talentuoso crooner pugliese, messo sotto contratto dalla Universal Music Italia (la stessa etichetta di Emma, Virginio e Antonino), è anticipato dall’omonimo singolo Solo un’ora.

Testo ‘Solo un’ora’ di Ottavio De Stefano
 
Così te ne vai
dimenticandoti di noi,
di tutti i nostri venerdì,
dei temporali e noi abbracciati
in una 500 rossa
oohh

Così te ne vai
dimenticandoti di noi
e delle nostre lettere
che ieri ho tatuato perchè
mi avrebbero riportato un attimo a te

E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh

E non c’è più il tuo odore di una stella nella mano
che distrattamente quando ti voltavi nell’altra tasca la infilavo
chissà cos’eravamo noi
oohh

E così te ne vai
dal mio amore friabile
che cade a pezzi piccoli
sul tuo cuore e poi resta lì
e invece di far male ti fa solletico

E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh

E non c’è più il calore di una mano nella mano
e distrattamente adesso ti voltavi
ed io che scivolavo piano, piano, pianoo
E non c’è più Milanoo
non c’è
oohh
oohh
oohh

E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh

E non c’è più l’odore di una sigaretta in mano
sai distrattamente quasi ti carcavo
resta solo un uragano
chissà cos’eravamo noi
oohh
cos’eravamo noi

ottavio video.jpg

Guarda il Video

Gustavo Lima ‘Balada Boa’ traduzione testo e video

Ecco il nuovo tormentone dell’estate, si intitola “Balada” , è cantata da Gusttavo Lima ed è un ritmo travolgente che arriva direttamente dal Brasile.

GUSTTAVoLIMABalada.jpg

Sicuro tormentone estivo anche in Italia, Balada è una canzone dal ritmo orecchiabile, che si impara e si canta con facilità.

Testo Balada Boa di Gusttavo Lima
 
Eu já lavei o meu carro, regulei o som
Já tá tudo preparado, vem que o brega é bom
Menina fica a vontade, entre e faça a festa
Me liga mais tarde, vou adorar, vamos nessa

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular até o sol raiar.

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular que hoje vai rolar.

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e você [x2]

Se você me olhar vou querer te pegar
E depois namorar, curtição
Que hoje vai rolar…

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular até o sol raiar.

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular que hoje vai rolar.

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e você[x2]

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular até o sol raiar.

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular que hoje vai rolar.

Tem Gustavo Lima até de madrugada.

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e você[x2]

Se você me olhar vou querer te pegar
E depois namorar, curtição
Que hoje vai rolar…

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular até o sol raiar.

Gata, me liga, mais tarde tem balada
Quero curtir com você na madrugada
Dançar, pular que hoje vai rolar.

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e você[x2]
 

Traduzione
 
Ho lavato la mia macchina, ho impostato il suono
Tutto è pronto, vieni con me perché la Brega ha un buon suono (*musica brasiliana)
Mia bella, non essere timida, sali in macchina e vieni alla festa
Chiamami più tardi, adoro andarci, andiamo

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare fino al sorgere del sole

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare perchè stanotte ci sarà

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e te[x2]

Se mi guardi voglio avvicinarmi
E poi voglio un appuntamento, un pò di divertimento
Perchè stanotte ci sarà…

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare fino al sorgere del sole

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare perchè stanotte ci sarà

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e te[x2]

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare fino al sorgere del sole

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare perchè stanotte ci sarà

Gustavo Lima fino all’alba.

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e te[x2]

Se mi guardi voglio avvicinarmi
E poi voglio un appuntamento, un pò di divertimento
Perchè stanotte ci sarà…

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare fino al sorgere del sole

Mia bella, chiamami, c’è una festa stasera
Voglio godere con te fino a tarda notte
Per ballare e saltare perchè stanotte ci sarà

Tchê tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tcherere tchê tchê,
Tchereretchê
Tchê, tchê, tchê,
Gustavo Lima e te[x2]
 

Checco Zalone ‘La cacada’ testo e video

Dopo la lambada arriva ‘La cacada’ di Checco Zalone.

La-cacada-di-Checco-Zalone.jpg

Si tratta di una hit pro-tasse che il comico ha lanciato su You Tube. «Dopo la lambada, la colida e la baciada, sentivo la mancanza di un pezzo che ne racchiudesse l’essenza. Così, di getto, ho scritto “la cacada”», ha annunciato Checco Zalone sulla sua pagina Facebook.

Testo ‘La cacada’ di Checco Zalone.

Arriba arriba arriba arriba
Yuuuh uuuuhhh

Bueno, l’estate è arrivada
ve presiento la nueva ballada
ha un ritmo davvero originale
ed è la prima a sfuendo sociale
perché io pienso che è necesario
fare qualcosa per le casse dell’erario
e voglio dire ai ragazzi e alle ragazze
bisogna pagare le tasse
 
si tiene la barca
va dichiarada
la roba del marca
va dichiarada
 la macchina de lusso
va dichiarada
la dinera dell’incass
va dichiarada
la cuenta in Svizzera
va dichiarada
la vacanza esotica
va dichiarada
e dici sta canzone
tu l’hai dichiarada

 
è una cacada
dichiarada
si te gusta la sidrata
ma te manca la moneta
non sentirte disperada
puoi ballare
la cacada
 
e como se baila sta cacada?
una mano a la cintura
una mano a la cerniera
la mutanda va calada
e te parte
la cacada
 
esta è l’estate dell’austerità
e por chi il significato non lo sa
io espiego in modo claro il concetto
è un’estate a culo stretto
 
se avevi la Ferrari
fatte la Panda
se avevi la villa al mare
fatte la tienda
se avevi la yacht
fatte un gommone
se avevi la mignotta
 fatte un raspone
 
e se stai male che non mangi caviale
io te consiglio la prugna candita
 por la flejibilità in uscita
se si stata licenziada
se la casa è pignorada
all’uficio dell’entrada
puoi bailar
la cacada
 
una mano a la cintura
una mano a la fattura
che poi viene scaricada
 proprio como
la cacada
 
si la tassa l’hai pagata
con l’aliquota aumentata
poi te sienti liberada
como dopo
la cacada

Scissor Sisters ‘Only The Horses’ traduzione testo e video

‘Only the Horses’ è una canzone della band americana Scissor Sisters. È il secondo singolo dal loro quarto album studio Magic Hour. Gli Scissor Sisters hanno collaborato con Calvin Harris e Alex Ridha.

Only_the_Horses.jpg

Il video musicale per Only the Horses è stato rilasciato il 19 aprile 2012, e presenta i membri della band coperti di vernice, mentre una mandria di cavalli che attraversano il deserto utilizza corde per tirare la vernice fuori di essi.

Testo Only The Horses
 
I am just waiting in a room
I only sleep but half the time
I am berating onlookers now, silently greeting pleasant eyes
Hello. I am just waiting in a room
My mind will slip from time to time
I am relaying from the roof now, messages bouncing from the wires
It’s another day of fucking up a race horse
Water mains will rinse off the mud
Burn away the mark of our maker now while we’re alive
I am just waiting in a room
My body lets the tale unwind
It tells how money turns the world round
This body welcomed its demise
It’s another day of fucking up a race horse
Water mains will rinse off the mud
Burn away the image, pull the blinders down
And with hope a sound will mean the end
Our monikers are phrases uttered
He was was wakes the others
His family is dead
Lasix. Selenium. Thrush. Rain rot. Premarin.
Dragged by the nose, trotted out for the motorists
Foal scours. Paralysis. Puncture site adscesses. Sodium penetobarbitol Euphoriants. Glutamine. Zithromax. Cialis. Celebrex
No one is safe ’til my horse wins again
The bastard strangle of this hateful world is a captive bolt gun
We’re disposable
Why are we so angry? Why are we so bored? Why are we so angry?
We can’t say no. Not anymore
‘Til my horse wins again
 

Traduzione 
 
Sto solo aspettando in una stanza
Dormo la metà del tempo
Sto rimprovendo gli spettatori, occhi silenziosi e accoglienti
Ciao. Sto solo aspettando in una stanza
La mia mente sfugge nel passare del tempo
Trasmetto dal tetto, i messaggi scorrono dai tubi
E’ un altro giorno di corsa
L’acqua pulirà il fango
Bruciare via il segno mentre siamo vivi
Sto solo aspettando in una stanza
Il mio corpo lascia la trama intricata
Spiega quanto i soldi facciano muovere il mondo
Questo corpo accoglie la morte
E’ un altro giorno di corsa
L’acqua pulirà il fango
Brucia l’immagine, fai finire le cannonate
Speriamo che un suono indichi la fine
I nostri soprannomi sono mormorii
Lui sveglia gli altri
La sua famiglia è morta
Lasix. Selenio. Cianfrusaglie. Pioggia putrefatta. Premarin.
Trascinato dal naso, tirato fuori dai motociclisti
La puledra corre. Paralisi. Sodio. Euforizzanti. Glutammina. Zithromax. Cialis. Celebrex
Nessuno è salvo finché il mio cavallo vincerà
Questo bastardo strangola questo odioso mondo con una pistola
Perché siamo così arrabbiati? Perché siamo così annoiati? Perché siamo così arrabbiati?
Non possiamo dire no. Non più
Finché il mio cavallo vincerà di nuovo