I Negrita al Sistina con i migliori successi in versione Unplugged. video

Per i Negrita è tempo di Unplugged. Ripartito dopo la pausa estiva, il tour teatrale che nel primo atto ha registrato quasi tutti sold out, oggi porterà la celebre rock band aretina sul palco del Sistina.
 L’occasione si deve a Déjà vu, l’ultimo doppio album, uscito a settembre e subito schizzato in vetta alle classifiche che, oltre agli inediti La tua canzone e Anima lieve, include le canzoni più celebri del gruppo. Attenzione, però, a chiamarla semplicemente raccolta.

negrita, roma, unplugged, sistina

 Déjà vu racconta sì la carriera ventennale di quello che, dopo il recente abbandono del bassista, è diventato un trio – formato da Pau, Drigo e Mac – ma le cambia completamente pelle, perché tutti i brani sono riarrangiati in chiave semi acustica.

 

Un grosso lavoro, che ha decretato il successo della prima tranche del tour e che non poteva non essere inciso: «Si tratta di arrangiamenti che in studio abbiamo trattato con una cura maniacale – racconta Pau – quasi da disco di inediti.

 Abbiamo rivestito una fetta di passato e ci siamo resi conto che non era poi così male, le nuove versioni stanno in piedi benissimo, è un motivo di orgoglio». Una lunga storia scritta in una ventina di canzoni, quelle più amate dal pubblico come Magnolia, Rotolando verso Sud, Mama Maè.

 L’uomo sogna di volare, Un giorno di ordinaria magia, Brucerò per te, Dannato vivere, Ho imparato a sognare, Vai ragazzo vai, Cambio e Gioia infinita, la stessa che promette il live.

I Negrita al Sistina con i migliori successi in versione Unplugged. videoultima modifica: 2013-11-04T16:18:14+01:00da musicasounds
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento