Depeche Mode ‘Soothe My Soul’ traduzione testo e audio

Depeche-Mode-Soothe-My-Soul.jpg‘Soothe My Soul’ è un brano in perfetto stile Depeche Mode, che sicuramente i fan della band inglese apprezzeranno moltissimo e c’è chi già lo paragona ad alcune delle canzoni cult del gruppo.

E’ in tutto il mondo il 26 marzo Delta Machine (Columbia Records), tredicesimo album dei Depeche Mode. Oltre che in versione standard, e’ disponibile anche in edizione deluxe, un doppio cd con 4 brani aggiuntivi e un libro con scatti firmati dall’artista Anton Corbijn.

Testo Soothe My Soul

I’m coming for you
 when the sun goes down
 I’m coming for you
 When there’s no-one around

I’ll come to your house
 break down the door
 Girl I’m shaking
 I need more

There’s only one way to soothe my soul
 (there’s only one way to soothe my soul) (2x)
 Only one way (only one way) (4x)

I’m coming for you
 I need to feel your skin
 I’m coming for you
 To stop this crying

I’m taking my place
 by your side
 And I’m not leaving
 until I’m satisfied

Theres only one way to soothe my soul
 (there’s only one way to soothe my soul) (2x)
 Only one way (only one way) (4x)

I’m coming for you
 my body’s hungry
 I’m coming for you
 like a junkie

I can’t stop
 desire in me
 I’m not waiting
 patiently

There’s only one way to soothe my soul
 (there’s only one way to soothe my soul) (4x)
 Only one way (only one way) (4x)

There’s only one way to soothe my soul.

Traduzione

Sto venendo a prenderti
 quando il sole tramonta
 Sto venendo a prenderti
 Quando non c’è nessuno in giro

Verrò a casa tua
 sfonderò la porta
 Ragazza, sto tremando
 Voglio di più

C’è solo un modo per calmare la mia anima
 (c’è solo un modo per calmare la mia anima) (2x)
 C’è solo un modo (solo un modo) (4x)

Sto venendo a prenderti
 Ho bisogno di sentire la tua pelle
 Sto venendo a prenderti
 Per fermare questo pianto

Sto prendendo il mio posto
 al tuo fianco
 E io non me ne vado
 fino a quando non sono soddisfatto

C’è solo un modo per calmare la mia anima
 (c’è solo un modo per calmare la mia anima) (2x)
 C’è solo un modo (solo un modo) (4x)

Sto venendo a prenderti
 il mio corpo ha fame
 Sto venendo a prenderti
 come un drogato

Non riesco a fermare
 il mio desiderio
 Non sto aspettando
 pazientemente

C’è solo un modo per calmare la mia anima
 (c’è solo un modo per calmare la mia anima) (4x)
 C’è solo un modo (solo un modo) (4x)

C’è solo un modo per calmare la mia anima.

Negramaro ‘Ti È Mai Successo? ‘ testo e audio

Si intitola “Ti è mai successo?” ed è in rotazione radio dal 21 settembre. Il brano anticipa l’album “Una storia semplice” dei Negramaro, la raccolta dei primi 10 anni disuccessi della band pugliese.

Negramaro-tiemaisuccesso.jpg

A seguire il testo e audio del brano

Testo Ti È Mai Successo? dei Negramaro

Ti è mai successo di sentirti al centro
al centro di ogni cosa
al centro di quest’universo
e mentre il mondo gira
lascialo girare
che tanto pensi
di esser l’unico a poterlo fare
sei così al centro
che se vuoi lo puoi anche fermare
cambiarne il senso
della direzione per tornare
nei luoghi e il tempo
in cui hai perso ali, sogni e cuore
a me è successo
e ora so volare
ti è mai successo di sentirti altrove
i piedi fermi a terra
e l’anima leggera andare
andare via lontano e oltre
dove immaginare
non ha più limiti
hai un nuovo mondo da inventare
sei così altrove
che non riesci neanche più a tornare
ma non ti importa
perché è troppo bello da restare
nei luoghi e il tempo
in cui hai trovato ali, sogni e cuore
a me è successo
e ora so viaggiare
oltre
questa stupida rabbia per niente
oltre l’odio che sputa la gente
sulla vita che è meno importante
di tutto l’orgoglio
che non serve a niente
oltre i muri e i confini del mondo
verso un cielo più alto e profondo
delle cose che ognuno rincorre
e non se ne accorge
che non sono niente
ti è mai successo di guardare il mare
fissare un punto all’orizzonte e dire:
” è questo il modo in cui vorrei scappare
andando avanti sempre avanti senza mai arrivare ”
in fondo in fondo è questo il senso del nostro vagare
felicità è qualcosa da cercare senza mai trovare
gettarsi in acqua e non temere di annegare
a me è successo
e ora so volare
oltre
questa stupida rabbia per niente
oltre l’odio che sputa la gente
sulla vita che è meno importante
di tutto l’ orgoglio
che non serve a niente
oltre i muri e i confini del mondo
verso un cielo più alto e profondo
delle cose che ognuno rincorre
e non se ne accorge
che non sono niente
ti è mai successo di voler tornare
a tutto quello che credevi fosse da fuggire
e non sapere proprio come fare
ci fosse almeno un modo uno per ricominciare
pensare in fondo che non era così male
che amore è se non hai niente più da odiare
restare in bilico è meglio che cadere
a me è successo e ora so restare.

 

Ascolta Ti È Mai Successo? dei Negramaro

Deco’ ‘Il fiume’ testo e audio

Da domani su tutte le radio i Deco’ cantano ‘Il fiume’ di Garbo, versione riveduta e corretta un quarto di secolo dopo la sua stesura originaria.

Deco-il-fiume.png

Singolo prodotto da Roberto Vernetti. ‘Il fiume’ anticipa la pubblicazione del terzo album dei Deco’, ‘I fiori se ne fregano’, prevista per settembre su etichetta Emmevi Music S.r.l./Self

Testo ‘Il Fiume’ dei Decò

Il fiume scende, come la sera
e non so stare senza di te noo
non so se il tempo mi darà
un attimo di più, per te
intanto vivo, vivo così

Vivo così, vivo così, vivo così

No non so, cosa rimane
non so se sarà
solo un giorno in più [Uooh!]

La vita è un fiume, che nasce domani
e scorre piano sopra di noi noo
non so se il giorno mi darà
un attimo di più per me
intanto vivo, vivo così

Vivo così, vivo così, vivo così

No non so cosa rimane
non so se sarà
solo un giorno in più

[coro] Scorre un fiume su di noi,
solo un giorno in più

[coro] Scorre piano su di noi
solo un giorno in più

[coro] Scorre un fiume su di noi,
solo un giorno in più

[coro] Scorre piano su di noi
solo un giorno in piuuuu

 

Gerardo Pulli ‘Sei’ testo e audio

‘Sei’ è il nuovo singolo di Gerardo estratto dal primo EP dal titolo omonimo del cantante.  L’album, di cui Gerardo è autore e compositore di tutti i brani, è uscito ieri nei negozi e in tutti gli store musicali.

GerardoPulli_Copertina-300.jpg 

Di seguito il testo e audio del brano

Testo ‘Sei’ di Gerardo

Parlarti non è facile
e vederti mi fa stare male
toccarti è una libidine
sarebbe un sogno
vorrei sfiorarti, vorrei proteggerti
da chi ti fa del male
e vorrei suonare, vorrei parlare
di me e di te
sei stata e sei come qualcosa da lontano
sei stata e sei come qualcosa che si lancia
sei stata e sei come una spinta contromano
sei ancora un mio punto d’arrivo
sei stata e sei una giornata di gennaio
sei stata e sei quella luce sul soffitta
sei stata e sei
sei stata e sei
e intanto io ti penso.
 Ho deciso cosa fare questa notte
più o meno voglio stare vicino a te.
Vicino a te…

DJ Antoine feat. The Beat Shakers ‘Ma Cherie’ traduzione testo e audio

‘Ma Cherie’ è un brano musicale del disc jockey svizzero DJ Antoine, estratto come singolo dall’album studio DJ Antoine: 2011.

DJ-Ma Cherie.jpg

Il brano figura il featuring dei The Beat Shakers, due dj serbi, perché la traccia base è appunto loro opera. Il singolo ha ottenuto un grosso successo in Svizzera ed Austria ed è riuscito ad entrare in classifica anche in Francia ed Italia.

Testo ‘Ma Cherie’ di DJ Antoine feat. The Beat Shakers

We are gonna dance into the sea
All I want is you, you’re ma chérie
Never seen a girl that’s so jolie
All I want is you, you’re ma chérie
Ma chérie, oh oh oh…

When I look into your eyes
I see rainbows in the skies
Baby, when you’re close to me
I know you are ma chérie

Oh, we are gonna dance into the sea
All I want is you, you’re ma chérie
Never seen a girl that’s so jolie
All I want is you, you’re ma chérie
Ma chérie, oh oh oh…

We don’t need to run or hide
I’ll be there to hold you tight
You and me we are on fire
Ma chérie you’re my desire

We are gonna dance into the sea
All I want is you, you’re ma chérie
We are gonna dance into the sea
All I want is you, you’re ma chérie
Never seen a girl that’s so jolie
All I want is you, you’re ma chérie
Ma chérie…

I will take you higher [x3]
You’re my love, you’re ma chérie

Traduzione

Quando guardo nei tuoi occhi
vedo gli arcobaleni nel cielo
tesoro, quando mi sei vicino
so che sei il mio tesoro

balleremo nel mare
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
non ho mai guardato quella ragazza
che è molto bella
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
balleremo nel mare
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
non ho mai guardato quella ragazza
che è molto bella
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro

non abbiamo bisogno di andare ancora più in alto
io sarò con te per stringerti forte
tu ed io, siamo infuocati
mia cara, tu sei il mio desiderio…

balleremo nel mare
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
non ho mai guardato quella ragazza
che è molto bella
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
balleremo nel mare
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro
non ho mai guardato quella ragazza
che è molto bella
tutto quel che voglio sei tu
tu sei il mio tesoro, mia cara…

Annalisa Scarrone ‘Per una notte o per sempre’ testo e audio

Annalisa Scarrone ha presentato, durante la settima puntata di Amici, un nuovo inedito estratto dal suo nuovo album “Mentre Tutto Cambia”. Il brano dal titolo ‘Per una notte o per sempre’, è una canzone intensa e profonda.

Annalisa-mentre tutto cambia3.jpg

Il brano potrebbe essere estratto dall’album come secondo singolo dopo il successo di ‘Senza Riserva’

Testo ‘Per Una Notte O Per Sempre’ di Annalisa Scarrone

Non ci sarà più l’estate
 non ci saranno più le passeggiate
 tra quei sogni e i papaveri
 che immaginavamo solo per noi.
 
Vai te ne vai come fosse normale
 vai ti riprendi le mani
 e mi ridai le paure
 vai te ne vai
 per una notte o per sempre
 fingerò che sia uguale
 se te ne vai vai vai vai.

 Non ci sarà più l’estate
 tutto tornerà alla sua folle banalità
 e un giorno sarà normale persino incontrarti
 con un’altra io canterò per strada
 con la chitarra e il cuore affranto.

 Vai te ne vai come fosse normale
 vai ti riprendi le mani
 e mi ridai le paure
 vai come fai
 per una notte o per sempre
 come fa tutta la gente
 vai vai vai vai
 senza fare troppe storie
 senza fare rumore te ne vai
 vai vai vai vai vai vai
 

Alessandra Amoroso ‘Ciao’ nuovo singolo testo e audio

‘Ciao’ è il suo nuovo singolo di Alessandra Amoroso presentato durante il serale di ‘Amici’.

alessandra-amoroso-ciao.jpg

‘Ciao’ è uno dei tre pezzi inediti presenti in “ANCORA DI PIÙ – Cinque Passi In Più”, il disco di Alessandra Amoroso che sarà disponibile nei negozi e negli store digitali dal 22 Maggio.

Testo ‘Ciao’ di Alessandra Amoroso

Ti ho detto delle cose
che non avrei mai voluto dire
e a farti così male
mi sono fatto male
ma ho spinto l’accelleratore
il tempo di una sigaretta
mi si è bruciato tutto quanto
è più facile incolparsi che
trovare una soluzione
la giusta mediazione
ciao, sono io
come stai?
ti amo ancora
e ti odio più che mai
sei ancora tu
quello sempre bambino
non ti riconoscerei
eppure so che scoverei
il tuo profumo ad occhi chiusi
tra mille saprei
ora ritorno come niente
e ti pretendo in un istante
Ti ho fatto una promessa
che non riesco a mantenere
mi hai detto
vacci piano
e invece già ti amo
e sto correndo in controsenso
questione di punti di vista
la vita è una partita a poker
c’è chi punta ad ogni mano
e chi invece non crede più a niente
diventa indifferente
ciao, sono io
come stai
stiamo ancora e ti odio più che mai
sei ancora tu
quello sempre, bambino
non ti riconoscerei
eppure so scoverei il tuo profumo
ad occhi chiusi
tra mille saprei
lo so che puo’ sembrare strano
io ti ritorno come niente
e ti pretendo in un istante
ciao sono io
come stai?
come stai?
come stai?
se almeno sono andata
quando mi hai chiesto di restare
è stato per paura
perché mi viene da scappare
e la mia insicurezza
che mi fa credere ad ogni cosa
ti giuro sei importante
è un meccanismo di difesa
ti prego scusa
amore ciao.

 

Antonino Spadaccino ‘Resta ancora un pò’ testo e audio

‘Resta ancora un pò’ è un brano inedito di Antonino Spadaccino scritto dalla cantante Emma Marrone. E’ contenuto nel nuovo disco del cantante intitolato ‘Libera quest’anima’

Antonino - Resta Ancora Un Po.jpg

‘Libera quest’anima’ è il quarto album del cantante italiano Antonino, uscito il 27 marzo 2012 e pubblicato dall’etichetta discografica “Non ho l’età” di Mara Maionchi.

Testo ‘Resta ancora un pò’ di Antonino Spadaccino

E non posso spiegarti
il perché a volte scivolo in basso
ma non è solo sesso
mi illudo ancora
di non averti perso
scrivo l’ultimo soffio di voce
non voglio trovare la pace
ma restare a guardare il confine tra il mio
cuore ed il tuo
amo sbagliare
amo farmi del male
ogni pezzo di pelle
ti vorrei toccare
una lacrima scende
ma tu non andare, resta
ora parlami dimmi qualcosa
sento il peso dell’aria
non mi fa respirare
ti prego, ti prego
lasciami fare
ogni amore sbagliato ha il suo costo
questo quello che è stato
io lo tengo nascosto
lo terrò tra le pieghe del letto e
quelle del cuore.
amo sbagliare
amo farmi del male
ogni pezzo di pelle
ti vorrei toccare
una lacrima scende
non so dove andare
come la pioggia improvvisa
in un giorno di sole.
amo restare a guardarti
senza chiederti niente
senza fare rumore
mentre una lacrima scende
non so dove andare
tu almeno resta ancora.
Le nostre mani non si toccano
ma la mia bocca chiede ancora della tua
da te che non mi cerchi
e non mi vuoi
ma poi mi prendi
mi riprendi e poi mi mandi via
via
perchè amo restare a guardarti
senza chiederti niente
senza fare rumore
mentre una lacrima scende
non sa dove andare
tu almeno resta ancora un po’
resta ancora un po’.

Arisa ‘L’Amore è un’altra cosa’ testo e audio

Arisa l’artista lucana ritorna in radio con un nuovo singolo “L’Amore è un’altra cosa”, il secondo brano estratto dall’album “Amami”, disco che contiene 11 brani che si aprono e si chiudono con due pezzi (“Amami” e “Missiva d’amore”) scritti dalla stessa Arisa.

Arisa - Amami 

A seguire testo e audio del brano

Testo ‘L’Amore è un’altra cosa’ di Arisa

Ridere, adesso manca il nostro ridere
rimane solo un quieto vivere, sterile
il cuore mio non ce la fa

Semplice, sembrava tutto così semplice
per chi credeva nelle favole, come noi
cercando un altra verità

Senti che ci manca qualcosa
che ce sempre una scusa
che la gioia si e’ offesa
che non ce la scintilla
che si e’ spenta la stella
ma una colpa non ce’
la notte troppo silenziosa adesso
l’amore e’ un altra cosa, l’amore e’ un altra cosa, l’amore e’ un altra cosa

Utile, adesso tutto dirsi e’ utile
fara’ del male a queste anime, fragili
più’ di ogni altra verità’

Resta che una parte del cuore
sara’ sempre sospesa
senza fare rumore
come fosse in attesa
di quel raggio di sole
che eravamo io e te
senti che ci manca qualcosa
che ce’ sempre una scusa
che la gioia si e’ offesa
che non ce’ la scintilla
che si e’ spenta la stella
ma la colpa non ce’
la notte troppo silenziosa adesso
l’amore e’ un altra cosa, l’amore e’ un altra cosa……

tu dimmi se ci credi
a quello che non vedi
e pure
resta che una parte del cuore
sara’ sempre sospesa
senza fare rumore
come fosse in attesa
di quel raggio di sole
che eravamo io e te
la notte troppo silenziosa adesso
L’amore e’ un altra cosa……..

Sergio Cammariere ‘Transamericana’ testo e audio

Da oggi sara’ in rotazione nelle radio ‘Transamericana’, nuovo singolo di Sergio Cammariere, secondo estratto dall’album ‘Sergio Cammariere’, autoritratto in musica dell’artista calabrese.

 

L’album, su etichetta Sony Music, e’ un omaggio ai ritmi cubani, una rievocazione musicale di una terra vista come simbolo di liberta’. Il nuovo lavoro di Cammariere vede anche la partecipazione dello scrittore, musicista e attore teatrale Giulio Casale, autore di alcuni testi.

Testo ‘Transamericana’  di Sergio Cammariere

Notte che è transamericana Notte di vento e di mattana Cuore, vorrei che non finisse mai (senti il fuoco) Notte di ghiaccio e cuba libre Notte di luna che sorride Vai, tu balla e non fermarti mai (Tu) balla e non pensare adesso agli anni che hai Ogni passo è un canto e io mi amo E questo asfalto è una spiaggia Notte che è transamericana Notte che toglie la sottana Vai, chi è solo non si perde mai Quando son partito non ho capito ma son contento di tanto vento che va a scolpire le mille rive di quel deserto che è intorno a me Ho tra le mani il mio destino fatto di seta Toccherò loceano e un uomo nuovo diventerò Notte che è donna che ti chiama Notte che incontri una gitana E ride Che tu sia benedetto, man(senti il fuoco) Notte che spazia e che profuma Notte che tutto mi accomuna A te, fa di me quello che vuoi Ed il Samba chiamò Lungo largine grande passò Oltre le luci di San Diego lo rincorrerò Solo ero sempre da solo così triste e solitario Ma è già un ricordo ormai di tanto tempo fa Passo passo a ritmo inesorabile Ma naturale inebriante (e)lo asseconderò Non ci pensare continua ad andare leggero, leggero ormai Se non è un qui pro quo io mi libererò Guarda la meta è più vicina Guarda una stella mindovina Splende, sta con me fin quando puoi Notte che è transamericana Notte loceano che mi chiama A sé: fa di me quello che vuoi Samba che mi salvò Sempre grato a quel samba sarò Stanotte ho messo il cuore a festa e lo regalerò Solo, ero sempre da solo, così triste e solitario Ma è già un ricordo ormai di tanto tempo fa. Ieri avevo un cuore inconsolabile Ma non si può spiegare il samba che minnamorò Sto per finire, trovare e cantare speranza preghiera e poi Prendere fiato un po, che tuffo che farò