Max Pezzali: “Un tour per celebrare 20 anni di carriera e inviterò Mauro Repetto” video

Sold out al PalaBam di Mantova per la prima tappa.

max pezz.jpgVentotto canzoni e oltre due ore di festa e celebrazione di vent’anni di carriera. Max Pezzali ha lanciato “Max 20 Live Tour” con prima tappa al PalaBam di Mantova sold out.

 “Ho perso 24kg e sul palco mi sono divertito perché sono riuscito a scatenarmi”, ha detto il cantante a Tgcom24.

 Previsti grandi ospiti a Roma e Milano. Di certo in una data top secret ci sarà anche l’ex 883 Mauro Repetto.

Il concerto si è aperto col nuovo singolo “Ragazzo inadeguato”, “I cowboy non mollano” (che è anche il titolo della sua autobiografia), la canzone che ha spopolato questa estate “L’Universo tranne noi”. A seguire i grandi successi come “Gli anni” (sul megaschermo scene di film e telefilm cult da “Ritorno al futuro” a “Happy Days”), “Come mai”, “Sei un mito” (accompagnato dal videoclip originale in bianco e nero con Repetto), “Hanno ucciso l’uomo ragno”, ma anche “La regola dell’amico”, “Con un deca” arricchita dal botto di otto cannoni con banconote false di dieci mila lire col viso di Pezzali e “Nord Sud Ovest Est”.

 A chiudere il medley acustico tra pianoforte e chitarre “Nient’altro”, “Ti sento”, “Io ci sarò”, “Eccoti”, “Canzone d’amore”. Infine “Sempre noi”. Il dj Shablo ha mixato in diversi momenti dello show i brani, regalando una atmosfera da disco.

 Lo spettacolo è ricco, e in tempi di crisi non è poco, tra scenografia ad effetto e luci calde e avvolgenti con al centro i fan del cantante ripresi più volte dalle telecamere per apparire sui cinque megaschermi. Da segnalare la valida band dall’ex Bluvertigo Sergio Carnevale (batteria) al richiestissimo Davide Ferrario (tastiere, voce, chitarrista) che ha dato la giusta energia ai brani in scaletta.

Max ha tracciato un bilancio della serata al termine del concerto: “Avere un tour che parte bene dal punto di vista dell’allestimento è un buona partenza. Tutto questo è stato reso possibile grazie ai fan che hanno comprato a scatola chiusa lo spettacolo con sold out quasi ovunque.

 Io ho voluto ringraziarli con una grande resta in cui celebriamo vent’anni di musica iniziati con gli 883. Quando cantano insieme a me è sempre un bell’effetto e mi arriva tutta la l’energia del pubblico”.

 Dall’annuncio del tour, in poco più di due mesi sono triplicate le date di Milano (18-19 novembre) e Roma (26-27 novembre), molte delle città in calendario a novembre e dicembre hanno già registrato il sold-out, e sono state aggiunte nuove date per il mese di febbraio 2014.

Max Pezzali ‘Sempre Noi’ testo e video

‘Sempre noi’ è un brano di Max Pezzali feat. J-Ax –  unico inedito di Hanno ucciso l’Uomo Ragno 2012, disco che celebra il ventesimo anniversario dell’album di debutto degli 883 – è già un successo

Max Pezzali huur.jpg

Per festeggiare i 20 anni dall’uscita del cd originario, al fianco di Max Pezzali torna, eccezionalmente, Mauro Repetto, riformando gli 883.

Testo ‘Sempre Noi’ di Max Pezzali
 
92 rullini Kodak pieni di fotografie
alcuni non li abbiamo sviluppati mai
perché non siamo mai arrivati a 36, 36, 36.
Serate al bar, donne, motori, calcio, birra e musica
il rock, il rap e la voglia di America
il colpo di fortuna che non capita, capita, capita.
E i nostri amici tutti a fare il tifo,
chi l’aveva vista mai una storia così
e Cisco che rideva, che delirio
cazzo avete combinato?
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, sempre noi.
E la mia Golf, con il volante nuovo era invincibile
ed il sub woofer che sembrava esplodere
stivali da cowboy un po’ da Renegade, Renegade, Renegade.
Il Micro Dac, un paio d’ore d’autonomia massima
i 501 a vita altissima,
ogni giornata sembrava bellissima, unica, mitica
e Milano era più vicina perché adesso c’era posto anche per noi
anche se a badarci si capiva che proprio non c’entravamo.
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, supereroi, super nintendo, super Mario Bros
e Austin Power il nostro James Bond
Sempre noi,
che del web abbia visto l’alba in ogni con la zappa,
non col modem 56k
il nastro del walkman mi dava l’energia,
riavvolto con la penna risparmiavo batteria
e quelli che credono ancora a un futuro a colori
siamo sempre noi
perché abbiamo i ricordi in bianco a nero come il game boy
un battito, venti anni son volati via in un attimo
ricordi ed emozioni che riaffiorano
però sempre memorie poi rimangono, dormono, dormono.
E non c’è niente da rinnegare, ciò che è stato è stato,
è tutto giusto così
però adesso bisogna andare, che di strada ce n’è ancora.
Sempre noi a far casino,
sempre noi tutti o nessuno,
sempre noi senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione,
sempre noi solo passione,
sempre noi senza aver spento i nostri sogni mai.
Sempre noi, rimasti veri come il wrestling di Antonio Inoki
e non abbiamo lasciato morire i sogni, solo i tamagotchi

Max Pezzali ‘Credi’ nuovo singolo in radio dal 15 aprile

Da venerdì 15 aprile sarà in radio “Credi” il secondo singolo di Max Pezzali tratto dal suo ultimo album “Terraferma” (uscito lo scorso febbraio per Atlantic/Warner Music).

Max_Pezzali_cover TERRAFERMA2.jpg

Per l’occasione è stato realizzato anche un video ideato e girato dai Manetti Bros. I protagonisti sono i due giovani attori Federico Russo (il piccolo Mimmo de “I Cesaroni) e Beatrice Galati (la piccola di “Un medico in famiglia ”) per una storia ambientata tra i banchi di scuola.

 

Il singolo “Credi” esce in occasione del “Terraferma Tour Live 2011” che vede Max Pezzali esibirsi nei palazzetti più importanti d’Italia a partire dal 30 aprile.

Queste le date:

30 aprile Roma Palalottomatica
3 maggio Mantova Palabam
5 maggio Milano Mediolanum Forum di Assago
6 maggio Brescia Pala Eib
7 maggio Firenze Mandela Forum
10 maggio Pordenone Palasport
12 maggio Torino Palaisozaki
14 maggio Cuneo Palasport
17 maggio Genova 105 Stadium
21 maggio Padova Gran Teatro Geox

Sanremo 2011: Tricarico e Max Pezzali eliminati dalla finale

La quarta serata del Festival di Sanremo ha emmso il suo verdetto: Tricarico con il brano ‘Tre colori’ e Max Pezzali con il brano ‘Il mio secondo tempo’ sono stati eliminati.

Tri-Max.jpg

Restano in 10 artisti a contendersi domani sera la vittoria finale, tra cui i due ripescati Anna Tatangelo con il brano ‘Bastarto’ e Al Bano con il brano ‘Amanda è libera’.

Questi gli artisti e le canzoni rimaste in gara per la finale di questa sera.

Luca Barbarossa/Raquel Del Rosario, “Fino in fondo”
Giusy Ferreri, “Il mare immenso”
La Crus, “Io confesso”
Luca Madonia con Franco Battiato,  “L’alieno”
Modà con Emma, “Arriverà”
Nathalie, “Vivo sospesa”
Davide Van De Sfroos, ” Yanex”
Roberto Vecchioni, “Chiamami ancora amore”
Albano, “Amanda è libera”
Anna Tatangelo, “Bastardo”

Max Pezzali: ‘Terraferma’ è il titolo del nuovo album, copertina e tracklist

Max Pezzali torna al Festival di Sanremo dopo 16 anni (la sua precedente esibizione è stata nel 1995 nella doppia veste di cantante con “Senza averti qui” e di autore con la canzone di Fiorello “Finalmente tu”) e si presenta con il brano “Il mio secondo tempo”.

Max_Pezzali_cover TERRAFERMA2.jpg

In concomitanza con il ritorno di Max al Festival viene pubblicato il 16 febbraio “Terraferma” (Atlantic/Warner Music), a quattro anni di distanza dal suo ultimo lavoro di studio.

Prodotto da Claudio Cecchetto e Pierpaolo Peroni, “TERRAFERMA” si avvale di sound designer collaudati quali Claudio Guidetti, Sergio Maggioni e Roberto Vernetti. Il progetto grafico è di Paolo De Franceco Multimedia.it.

11 sono le tracce del disco (su iTunes l’album sarà disponibile in versione Deluxe, con digital booklet e il brano “Un omino incredibile“ in esclusiva”) tutte scritte da Max Pezzali con il  suo caratteristico modo di raccontare e descrivere la realtà e il mondo intorno a sé.

Tracklist ‘Terraferma’ Max Pezzali

1-Credi
2-Il mio secondo tempo
3-Quasi felice
4-Terraferma
5-Ogni estate c’è
6-A posto domattina
7-Quello che comunemente noi chiamiamo amore
8-Tu come il sole(risorgi ogni giorno)
9-Il tempo vola
10-Sto bene qui
11-Fiesta baby.

Testo ‘Il mio secondo tempo’ Max Pezzali

Nella 61° edizione del Festival di sanremo (2011) Max Pezzali canta ‘Il mio secondo tempo’.

max-pezzali3.jpg

In occasione dell evento dedicata al “150° dell’Unità d’Italia” Max Pezzali interpreta la canzone ‘Mamma mia dammi cento lire’

Nella quarta serata l’artista propone la propria canzone in una “versione liberamente rivisitata” affiancato da Arisa

Testo ‘Il mio secondo tempo’ di Max Pezzali

Finché un bel giorno non mi sono accorto che
bisognava decidere
fnché un bel giorno la carta d’identità
non mi ha rivelato la verità
non è il momento, non è il momento di scherzare
qui c’è un casino, un casino di cose da fare
ho superato, ho superato la metà
del mio viaggio e mi devo sbrigare
che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perché io, io spero tanto che sia splendido.
Finché un bel giorno io non ho capito che era l’ora di scegliere
cose e persone che mi succhiavano via
anche soltanto un grammo di energia
buttare tutto, buttare quello che fa male
o perlomeno buttare quello che non vale non vale niente o non vale almeno un’ emozione
se non vale mi devo sbligare
che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perché io, io spero tanto che sia splendido.
Quanti armadi da svuotare
quante cose da buttare
che sembravano inlportanti e invece non mi servono
quante occasioni perse da recuperare
quante carte da giocare.
Che c’è il mio secondo tempo e non voglio perderlo
perché io un po’ mi sento come all’inizio dello show
però è il mio secondo tempo e io voglio godermelo
perché io, io spero tanto che sia splendido

 

Max Pezzali: biografia, discografia

Biografia

Massimo “Max” Pezzali nato a Pavia, 14 novembre 1967, è un cantautore italiano, cofondatore, leader e voce degli 883, ed in seguito, solista e scrittore. Figlio di una coppia di fiorai, Pezzali è fin da giovane un appassionato di musica e di rock, specialmente negli anni del Liceo. Dopo una bocciatura in classe terza superiore, tra i banchi di scuola conosce Mauro Repetto. Dopo gli inizi con il nome provvisorio I Pop e l’apparizione nel programma televisivo “1,2,3 Jovanotti” nel quale propongono il brano Live in the music interamente cantato in inglese, mai uscito sul mercato, nel 1991 partecipano al Festival di Castrocaro con il brano Non me la menare.

Dopo un anno di pausa, Max Pezzali parteciperà al Festival di Sanremo 2011, per la seconda volta da concorrente, a 16 anni dalla prima: porterà in gara una canzone dal titolo Il mio secondo tempo. Nella serata dedicata ai brani storici del giovedì canterà la ballata popolare Mamma mia dammi cento lire.

continua a leggere

Ultimo Album 2008 – Max Live! 2008 – Tracklist

Max Pezzali.jpg

Tracce CD 
1.Mezzo pieno o mezzo vuoto (Pezzali)
2.Ritornerò (Pezzali)
3.La regina del Celebrità (live)
4.Lo strano percorso (live)
5.Nessun rimpianto (live)
6.Gli anni (live)
7.Eccoti (live)
8.La regola dell’amico (live)
9.Come mai’ (live)’
10.Sei fantastica (live)
11.La dura legge del gol (live)
12.Torno subito (live)
13.Hanno ucciso l’Uomo Ragno (live)
14.Tieni il tempo (live)
15.Nord Sud Ovest Est (live)
16.Nient’altro che noi (live)
17.Il mondo insieme a te (live)
18.Sei un mito (live)
19.Quello che capita (live)

Tracce DVD 
1.La Strada
2.La regina del Celebrità
3.Lo strano percorso
4.Nessun rimpianto
5.Gli anni
6.Eccoti
7.La regola dell’amico
8.Come mai
9.Sei fantastica
10.La dura legge del gol
11.Torno subito
12.Hanno ucciso l’Uomo Ragno
13.Tieni il tempo
14.Nord Sud Ovest Est
15.Nient’altro che noi
16.Il mondo insieme a te
17.I filosofi
18.Con un deca
19.Sei un mito
20.Quello che capita

Album
2004 – Il mondo insieme a te
2007 – Time Out
2011 – Terraferma

Raccolte
2005 – TuttoMax (con Eccoti versione 2005)
 
Live 
2008 – Max Live! 2008 (Con 2 inediti)

Notizie Max Pezzali

Sito Ufficiale – Facebook – Twitter – YouTube – MySpace

 

Sanremo 2011: Anna Oxa, Nina Zilli, Max Pezzali, Emma e Roberto Vecchioni, ecco i primi nomi dei Big

sanremo2011.jpgAnna Oxa, Nina Zilli, Max Pezzali, Emma e Roberto Vecchioni, che nella serata delle canzoni storiche interpreterà ‘O surdato ‘nnamorato’.

Queste alcune delle anticipazioni sul Festival di Sanremo pubblicate sul numero di ‘TV Sorrisi e Canzoni’ in edicola domani con un’intervista esclusiva a Gianni Morandi, conduttore e direttore artistico insieme con l’altro direttore artistico Gianmarco

Quest’anno nel regolamento è previsto che la sala stampa abbia diritto a far scalare di tre posti in classifica un cantante a sua scelta: non è una follia far decidere i giornalisti? ”I giornalisti – dice Morandi a ‘Sorrisi’ – potranno ‘aiutare’ un artista che non è stato subito capito dal pubblico: per esempio un cantante che è sesto può diventare terzo e partecipare alla sfida finale, ma con i tre ultimi cantanti rimasti deciderà solo il televoto. Il popolo è sovrano”.

Quanto ai cantanti in gara, la parola passa al direttore artistico Gianmarco Mazzi: ”Siamo a buon punto con Nina Zilli e direi che Max Pezzali è pressoché sicuro, così come Anna Oxa, Emma e Roberto Vecchioni, un grande cantautore che torna a Sanremo dopo quasi 40 anni. Posso anche anticiparle che nella serata delle canzoni storiche dedicata all’Unità d’Italia Vecchioni cantera’ ”O surdato ‘nnamurato’, dice Mazzi.

Quanto al capitolo ospiti stranieri, “il sogno sono due grandi cantanti di origine italiana, per rimanere coerenti col nostro tema di fondo: Lady Gaga e Madonna. Ma non ha idea quanto sia difficile inserirsi all’ultimo momento nella loro agenda di impegni”.